SABATO 24 E DOMENICA 25 FEBBRAIO 2018

 Ciaspolata, cena e notte in rifugio a Bognanco, Val d’Ossola.

Dislivello mt 150 + 350.

Due giorni nello splendore dell’alta Val Bognanco. Un paesaggio aperto e rilassante, una magnifica conca dai dolci pendii punteggiati di larici, ideale per camminare sulla neve con le ciaspole! Al sabato pomeriggio una breve salita fino al rifugio Il Dosso (1740 m), con una nuova gestione già famosa per la sua cordiale ospitalità. Dal rifugio sarà eventualmente possibile proseguire brevemente fino ad un bellissimo alpeggio, da cui ammirare il tramonto.

mountain-planet-ciaspolata-notturna-val-ossola-rifugioDopo un’allegra serata in baita, prosegiuremo il mattino seguente verso le quote più alte. Raggiungeremo così il passo di Monscera, a 2103 metri, sul confine svizzero. Poi, dopo una buona polentata al rifugio Gattascosa, non resterà che scendre, per un diverso itinerario, completando così uno splendido anello!

Mountain-planet-ciaspolateRitrovo a Domodossola (parcheggio Sport Extreme) ore 16.30. Salita con auto proprie fino a Bognanco, loc. San Bernardo (1640 m)

Escursione con le ciaspole fino al rif. Il Dosso (dislivello in salita di circa 150 m) ed eventuale prosecuzione

Cena e degustazione di grappe Luigi Francoli

Pernottamento in rifugio  e prima colazione

Escursione con le ciaspole (dislivello in salita di circa 350 m)

Sosta al rif. Gattascosa e polentata

Discesa a San Bernardo lungo un diverso itinerario

Quota per l’accompagnamento: 75,00 Euro.

Spese per la mezza pensione al rifugio Il Dosso (bevande escluse) ed il pranzo al rifugio Gattascosa (bevande incluse): 70,00 Euro.

Pernottamento in camerata 8/10 posti; bagni in comune con doccia calda.

Possibilità di noleggiare le ciaspole: 10,00 € a persona per l’intero fine settimana.

COME RAGGIUNGERCI autostrada A26 fino a Gravellona Toce. Proseguire poi lungo la superstrada del Sempione e uscire a Domodossola-Bognanco. Prendere per Domodossola fino a trovare, sulla destra, il negozio di articoli sportivi Sport Extreme. MAPPA

COSA PORTARE: per una gita con le ciaspole sono necessari giacca e, possibilmente, sovrapantaloni impermeabili, un pile o maglione in lana, una maglietta intima in materiale tecnico (che asciuga velocemente), calzettoni e scarponi da trekking, berretto e guanti caldi, occhiali e crema solare ed anche una bottiglia d’acqua o, meglio, un thermos di tè. Consigliamo inoltre un paio di ghette (che impediscono alla neve fresca di entrare negli scarponi) e di bastoncini da trekking o da sci, per mantenere l’equilibrio. Per il rifugio portare il necessario per l’igiene personale, un asciugamano, ciabatte ed il sacco a pelo o il sacco lenzuolo (eventualmente fornito al costo extra di 3 €).

Noleggio ciaspole su prenotazione.

E’ possibile organizzare escursioni personalizzate con le ciaspole in altre date e con altri itinerari.

ATTENZIONE: le guide si riservano la facoltà di cambiare itinerario in base alle condizioni atmosferiche e allo strato nevoso.