DA GIOVEDI’ 1 A  DOMENICA 4 GIUGNO

Girotondo del lago d’Orta con gli asini – quattro giorni di trekking 

Questo itinerario, grazie al felice connubio tra l’uomo e l’animale, ci condurrà a vivere un’escursione in simbiosi con la natura. Lentezza e conoscenza per un’esperienza unica e indimenticabile.

PROGRAMMA

 

PRIMO GIORNO: CIVIASCO -OMEGNA

Dislivello in salita: 600 m – Dislivello in discesa: 1000 m – Tempo di percorrenza: 3 ore di salita + 4 ore di discesa .Cammineremo dalle faggete della Valsesia ai castagneti del Cusio, attraverso alpeggi panoramici ed estesi boschi, che nascondono inaspettate sorprese come il secolare Fo dl’Umbrela, pianta di elevato pregio paesaggistico-ornamentale. Raggiungeremo così le sponde del Lago e la cittadina di Omegna, città natale di Gianni Rodari.

SECONDO GIORNO: OMEGNA-MIASINO

Dislivello in salita: 200 m – Tempo di percorrenza: 5 ore. Costeggiando la sponda orientale del Lago d’Orta, avremo modo di gustarci scorci panoramici sul bacino del Cusio, scorgendo, tra piccoli borghi acciottolati e palazzi gentilizi, tracce di pascoli ormai abbandonati, colonizzati da boschi di castagno

TERZO GIORNO: MIASINO-AROLA

Dislivello in salita: 200 m – Dislivello in discesa: TRASCURABILE -Tempo di percorrenza: 4,30 ore Immergendosi nella Valle dell’Agogna, confine naturale tra la pianura e le alpi, e superato lo sbarramento morenico di Gozzano ci dedichiamo una piacevole camminata lungolago, fino ad arrivare alla volta di Pella. Da qui il sentiero comincia a salire, per portarci, attraverso una comoda mulattiera ad Arola, porta di ritorno verso la Valsesia

QUARTO GIORNO: AROLA-VALSESIA

Dislivello in salita: m 300 – Dislivello in discesa: m 200 – Tempo di percorrenza: 2 ore in salita , 1,30 in discesa. Risaliamo verso la Valsesia (definita la valle più verde d’Italia ), e giunti sul passo ci accoglie uno stupendo panorama sul Monte Rosa e vari 4000 delle Alpi. Infine giungiamo al capolinea del nostro trekking: Civiasco, posto su una lussureggiante pendice, tra antichi ed eleganti palazzi di buon gusto architettonico.

Accompagnamento  Euro 250 (minimo 5 persone) 4 giorni di tour con la guida Trasporto bagagli con gli asini

Costi Euro  200 sistemazione nei rifugi alpini in camere da 4-6-8 letti quattro notti in mezza pensione (bevande non incluse) e prima notte arrivo a Varallo Sesia trattamento mezza pensione e spesa Guida a carico dei partecipanti.

TOTALE: 450.00 €

Tutto ciò che non è indicato si ritiene escluso.

Le strutture indicate sono quelle che normalmente utilizziamo in questo trekking, ma possono essere soggette a cambiamenti secondo la disponibilità.

Assicurazione personale, pranzi, bevande oltre all’acqua, eventuali extra, eventuali mance a carico e a discrezione del partecipante. Se lo desiderate possiamo organizzare il vostro trasferimento dall’aeroporto (o stazione) per Varallo Sesia  e ritorno e trovarvi un albergo per le notti dopo il trekking.

ATTENZIONE: il trekking del lago d’Orta con gli asini , ha una difficoltà di tipo escursionistico, con dislivelli moderati . Bisogna considerare l’abitudine ad affrontare 4 giorni di cammino, ma in ogni caso l’utilizzo degli asini per il trasporto degli zaini e i dislivelli moderati, ne facilitano la percorribilità.

La Guida si riserva la facoltà di cambiare itinerario in base alle condizioni della montagna o alle condizioni psicofisiche dei partecipanti.

Abbigliamento e attrezzatura: sono necessarie buone e robuste scarpe da trekking, già collaudate (raccomandiamo di non arrivare con scarpe nuove, che potrebbero fare male!). L’abbigliamento deve essere comodo, caldo o fresco a seconda della temperatura: consigliamo di vestirsi a strati (maglietta intima, t-shirt , pile) con materiale tecnico, che asciuga velocemente, in modo da limitare il più possibile i ricambi. Necessario uno zaino, con capienza di 40 litri (attenzione che più è grande e più lo si riempie di cose inutili), giacca impermeabile, costume da bagno, crema e occhiali da sole, una borraccia (o una bottiglia di plastica) per l’acqua, dei viveri di emergenza (qualche barretta energetica) e qualcosa da mangiare per il pranzo del primo giorno. Inoltre non dimenticate il necessario per l’igiene personale, salviette umidificate ed un asciugamano.

COME ARRIVARE : uscita Romagnano Sesia Ghemme,  direzione Varallo Sesia, seguire direzione Civiasco.

Informazionimountain planet e iscrizioni:

+39.346.3185282    + 39.349.0895467

info@mountainplanet.net