SABATO 29 E DOMENICA 30 SETTEMBRE 2018

TREKKING NELLA VALLE DI ZERMATT CON IL PONTE SOSPESO PIU’ LUNGO DEL MONDO!

 

 Il Cervino visto da Zermatt è la montagna per antonomasia, il triangolo perfetto, il disegno dei bambini, il simbolo delle Alpi! Cammineremo due giorni per arrivare fino ai suoi piedi, attraversando il famoso ponte sospeso di Randa.

GUARDA IL VIDEO

PROGRAMMA

Sabato: da Randa al Rifugio Europa.

Il primo giorno del nostro trekking ci porterà da Randa, nella valle di Zermatt, al Rifugio Europa. Saliremo tra splendide foreste di conifere accompagnati dai panorami sulle gigantesche montagne di questo angolo delle Alpi.

Ritrovo: ore 13.30 alla stazione ferroviaria di Randa (si raccomanda la puntualità). MAPPA

Questa prima tappa ha una durata di circa 3,5 ore, con uno sviluppo di circa 5 km ed un dislivello di circa 950 metri in salita e 100 metri in discesa.

Cena, notte e colazione: Rifugio Europa.

Domenica: dal Rifugio Europa a Zermatt.

Dopo la sveglia e la colazione riprenderemo il nostro sentiero, che ci porterà in breve al ponte Charles Kuonen. Dopo averlo attraversato continueremo il cammino verso Zermatt, ancora con qualche passaggio aereo, con l’incredibile vista sul Cervino a guidarci fino ai suoi piedi.

Questa tappa ha una durata di circa 6,5 ore, con uno sviluppo di circa 16 km ed un dislivello di circa 800 metri in salta e 1200 in discesa.

Quota per l’accompagnamento: 95 Euro (a persona).

Indicazione di spesa: 80 Franchi svizzeri (a persona), comprensiva di mezza pensione in rifugio (in camerata con bagni in comune, bevande escluse), doccia, taxi per il rientro da Zermatt a Randa. Sono generalmente accettati i pagamenti in Euro, con cambio 1 a 1.

La Guida si riserva la facoltà di cambiare itinerario in base alle condizioni della montagna o alle condizioni psicofisiche dei partecipanti.

 

Abbigliamento e attrezzatura

Sono necessarie scarpe da trekking alte alla caviglia, abbigliamento comodo con qualcosa per il freddo, zaino (attenzione che più è grande e più lo si riempie di cose inutili), giacca impermeabile, cappellino, crema e occhiali da sole, guanti e berretto caldi, una borraccia (o una bottiglia di plastica) per l’acqua e dei viveri di emergenza (qualche barretta energetica). Inoltre non dimenticate un asciugamano ed il necessario per l’igiene personale. Obbligatorio il sacco lenzuolo. Consigliati i bastoncini telescopici da trekking.

Per il pranzo del secondo giorno sarà possibile acquistare qualcosa in rifugio, o fermarsi in un ristoro lungo il sentiero.

 

COME RAGGIUNGERCI
Con l’autostrada A26 si raggiunge Gravellona Toce, per proseguire verso il Passo del Sempione e Briga in Svizzera. Si svolta per Visp e, raggiunta la cittadina, si prende a sinistra seguendo le indicazioni per Zermatt e arrivando così a Randa (MAPPA). L’appuntamento è alle 13.30 alla stazione ferroviaria, si raccomanda la puntualità!

Chi volesse condividere il viaggio e le relative spese può segnalarlo al momento dell’iscrizione