TREKKING A TENERIFE – PONTE DEL 2 GIUGNO 2020

DA SABATO 30 MAGGIO A SABATO 6 GIUGNO 2020

Trekking guidato alla scoperta dell’isola dell’eterna primavera, tra montagne selvagge e mare blu intenso.

Tenerife, splendida isola nell’arcipelago delle Canarie, presenta un’enorme varietà di ambienti naturali: il territorio si sviluppa infatti dalle sue coste assolate fino ai 3718 m del vulcano Teide, in più alto d’Europa. Camminando con calma, scopriremo i segreti dell’isola, i luoghi più tipici, i sapori della cucina tradizionale e, perché no, anche qualche spiaggia…

GUARDA IL VIDEO!

Durata: 8 giorni (7 notti).

PROGRAMMA

Sabato 30 maggio: viaggio aereo, arrivo (o ritrovo) in serata all’aeroporto di Tenerife Sud. Trasferimento a Callao Salvaje, sulla costa Sud Ovest dell’isola (30 km circa). Cena e pernottamento.

Domenica 31 maggio: escursione nella riserva naturale del vulcano Chinyero. Camminiamo tra verdi foreste di pino canario e sabbie nerissime, nel luogo dell’ultima eruzione vulcanica registrata a Tenerife. Durata dell’escursione 6 ore circa, sviluppo 18 km, dislivello 400 m in salita e in discesa.

Lunedì 1 giugno: discesa dello spettacolare canyon di Masca, con passaggi tra altissime pareti di roccia. Bagno finale e rientro in barca, con possibilità di avvistare balene e delfini. Durata dell’escursione 2 ore e mezza circa, sviluppo 9 km, dislivello 100 m in salita e 750 m in discesa.

MountainPlanet-tenerife-trek
Martedì 2 giugno: escursione lungo la “Rambla de Castro”, bellissimo itinerario a picco sull’oceano (durata 3 ore circa, sviluppo 8 km, dislivello 400 m in salita e in discesa) e visita alla costa Nord dell’isola.

 

Mercoledì 3 giugno: trasferimento nel Parco Nazionale del Teide. Camminiamo ai piedi del vulcano e saliamo poi al Rifugio Altavista (3260 m), dove passeremo la notte. Durata dell’escursione 5 ore circa, sviluppo 14 km, dislivello 1200 m in salita. Nota: è possibile accorciare la camminata utilizzando una funivia.

Giovedì 4 giugno: partenza nella notte e salita alla vetta del Teide (3718 m) per ammirare l’alba sull’Oceano Atlantico. Uno spettacolo indimenticabile! Discesa a piedi per il versante opposto. Trasferimento in hotel tipico a La Laguna, antica capitale dell’isola e patrimonio UNESCO. Durata dell’escursione 6 ore circa, sviluppo 14 km, dislivello 500 m in salita e 1600 m in discesa. Nota: è possibile accorciare la camminata utilizzando una funivia in discesa.

Venerdì 5 giugno: trekking ad Anaga, l’estremità Nod dell’isola, tra splendide foreste di laurisilva e coste a picco sull’oceano. Possibilità di bagno a metà percorso. Durata dell’escursione 5 ore circa, sviluppo 11 km, dislivello 850 m in salita e in discesa.

Sabato 6 giugno: visita libera a La Laguna e a Santa Cruz (l’attuale capitale); ultimo bagno alla famosa spiaggia di Las Teresitas. Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

MountainPlanet-tenerife-hike
Dove si dorme:
-per le prime 4 notti consigliamo l’hotel Tropical Park di Callao Salvaje: VEDI
-passeremo poi una notte al Rifugio Altavista, per salire il Teide all’alba: VEDI
-per le ultime 2 notti consigliamo il caratteristico hotel Aguere a La Laguna: VEDI

Quota per organizzazione, accompagnamento e spese guida: 470 Euro a persona.
Indicazione di spesa: 480 Euro a persona, comprensivi di:
-7 pernottamenti nelle strutture indicate;
-7 cene (bevande escluse) e colazioni;
-noleggio autovettura per i trasporti locali del gruppo e spese di carburante;
-rientro in barca dal canyon di Masca.
Nota: il canyon di Masca è attualmente chiuso per opere di messa in sicurezza. Dovrebbe riaprire nell’autunno 2019. Le modalità di accesso per il 2020 non sono ancora state rese note e potrebbero comportare un piccolo aumento delle spese previste.

Volo aereo:
-per l’andata si consiglia il volo Easyjet n. EJU2587, con partenza alle 15.20 da Milano Malpensa (Terminal 2) e arrivo a Tenerife Sud alle 18.55;

-per il ritorno si consiglia il volo Easyjet n. EJU2588, con partenza alle 19.45 da Tenerife Sud e arrivo a Milano Malpensa (Terminal 2) alle 00.55 del 7 giugno.

Nota: volo aereo, assicurazione personale, pranzi, bevande oltre all’acqua, eventuali extra ed eventuali mance sono a carico e a discrezione del partecipante.

Tenerife-MountainPlaneAssicurazione: la Guida è regolarmente coperta da assicurazione RC; si consiglia di attivare una propria polizza viaggio.

ATTENZIONE: il programma prevede escursioni di alcune ore su sentieri di montagna. Sul Teide si raggiungerà la quota di 3718 m, nel canyon di Masca alcuni singoli passaggi scomodi richiedono l’uso delle mani. È quindi richiesto un buono stato fisico, con abitudine alle camminate in montagna.
In alcune zone la copertura delle rete di telefonia mobile è assente, quindi, in caso di incidente, non sarà possibile allertare immediatamente i soccorsi.
La Guida si riserva la facoltà di cambiare il programma in base alle condizioni meteo, della montagna o alle condizioni psicofisiche dei partecipanti. Inoltre alcuni itinerari, trovandosi all’interno di Parchi o Aree protette, potrebbero essere chiusi per decisione dell’Ente gestore.

Abbigliamento e attrezzatura
Sono necessarie buone scarpe da trekking, alte sopra la caviglia e già ben collaudate (raccomandiamo di non arrivare con scarpe nuove, che potrebbero fare male!). L’abbigliamento deve essere comodo, caldo o fresco a seconda della temperatura: consigliamo di vestirsi a strati (maglietta intima, maglia a maniche lunghe, pile) con materiale tecnico, che asciuga velocemente, in modo da limitare il più possibile i ricambi. Indispensabile un buono zaino (attenzione che più è grande e più lo si riempie di cose inutili), giacca impermeabile, calzamaglia o sovrapantaloni, guanti e berretto caldi (per la vetta del Teide), una borraccia (o una bottiglia di plastica) per l’acqua e dei viveri di emergenza (qualche barretta energetica). Inoltre non dimenticate il necessario per l’igiene personale, salviette umidificate, un asciugamano, una piccola torcia elettrica (meglio frontale)e, ovviamente, il costume da bagno!
Consigliati i bastoncini telescopici da trekking (attenzione, non è possibile il trasporto in aereo se avete solo il bagaglio a mano!) ed un ombrello pieghevole.
Un ultimo suggerimento: generalmente gli zaini non sono molto impermeabili, è quindi meglio procurarsi un apposito telo e/o delle borse di plastica.
Andando all’estero si raccomanda di portare un documento di identità valido e la tessera sanitaria.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: i posti sono limitati e i voli aerei costano molto meno se prenotati in anticipo, quindi non perdete tempo! Inviate una email a info@mountainplanet.net o chiamate il numero 335.5389245.
ATTENZIONE: raccomandiamo di non acquistare il biglietto aereo prima di aver ricevuto la nostra conferma del viaggio e della disponibilità di posto.