GIOVEDI’ 8 DICEMBRE (dislivello 300 m).

Prima ciaspolata! Da non perdere.

E’ il benvenuto all’inverno e il ritrovare  la magia delle montagne imbiancate e la speciale sensazione di benessere che l’ambiente alpino innevato trasmette.

Oggi il nostro cammino ci vede percorrere i sentieri di Rima in Valsesia, precisamente in Val Sermenza. Rima è un minuscolo borgo Walser, un vero gioiello della nostra Valle, la bellezza del paese merita già di per se la partecipazione. Che dire poi del panorami che si può ammirare:  un anfiteatro delle montagne soprastanti, con un ventaglio di cime che sfiorano i 3000 metri. Lungo il percorso saranno possibili avvistamenti  della fauna selvatica che vive in queste zone, camosci in primis !

Pranzo al sacco

Dislivello mt 500

17201082_1241553052618627_421633655362556132_n

Ritrovo ore 9,00 a Balmuccia presso parcheggio all’entrata del paese, al centro della statale con monumento raffigurante una cascata di ghiaccio. A seguire trasferimento con auto proprie a Rima, per la partenza dell’escursione. MAPPA

Accompagnamento Euro 20,00/persona.

Eventuale noleggio ciaspole Euro 7,00/paio su prenotazione.

ATTENZIONE : le guide si riservano la facoltà di escludere partecipanti non idonei o non sufficientemente equipaggiati e di cambiare itinerario in base alle condizioni atmosferiche o allo strato nevoso.

COSA PORTARE: per una gita con le ciaspole sono necessari giacca e possibilmente sovrapantaloni impermeabili, un pile o maglione di lana, una maglietta intima di materiale tecnico, ( che asciuga velocemente ), calzettoni e scarponcini da trekking, berretto e guanti caldi.

Non dimenticate crema e occhiali da sole, una bottiglia d’acqua( almeno 1 litro ), o meglio un thermos di the caldo ed il pranzo al sacco.

Consigliamo un paio di ghette ( che impediscono alla neve fresca di entrare negli scarponi) e bastoncini da trekking o da sci, per mantenere l’equilibrio.

E’ possibile organizzare escursioni personalizzate con le ciaspole in altre date e con altri itinerari.