CINQUE GIORNI DI CAMMINO ALLA SCOPERTA DI TERRE MERAVIGLIOSE

DA DOMENICA 29 MAGGIO A SABATO 4 GIUGNO 2022

Cammineremo alla scoperta delle bellezze della Costiera Amalfitana, un paesaggio splendido che tutto il mondo ci invidia, patrimonio UNESCO dal 1997, sospesi tra il blu del Mar Tirreno e l’azzurro del cielo. Percorreremo cinque incredibili escursioni a picco sul mare, lungo la costa coltivata a vigneti e agrumi, immersi nei colori e nei profumi della macchia mediterranea, per raggiungere borghi splendidi e ricchi di storia: Amalfi, Ravello, Maiori, Minori, Positano…
Accompagnati da una Guida di Mountain Planet insieme ad una Guida locale, percorreremo il celeberrimo Sentiero degli Dei e tanti altri bellissimi itinerari. Ogni giorno avremo poi la possibilità di farci un rinfrescante bagno al mare e alla sera il “dovere morale” di scoprire le prelibatezze dell’eccellente cucina tipica!

Mountain Planet trekking amalfi costiera amalfitanaPROGRAMMA:

Domenica 29 maggio: Si parte!
Ritrovo alle 16.30 in stazione a Salerno (consigliamo di viaggiare con il Frecciarossa delle 10.10 da Milano Centrale) e trasferimento in hotel con minibus privato. Cena di benvenuto e presentazione del programma.

Lunedì 30 maggio: I borghi della Repubblica Marinara
Inizieremo la nostra settimana camminando sulle antiche vie di comunicazione nel cuore della Repubblica Marinara di Amalfi. Ci muoveremo lungo stradine anguste, fatte di ripide scale, per arrivare nel cuore di Atrani, dove nella piccola piazzetta ci fermeremo per un gelato o un caffè. Da Atrani ci porteremo poi a Ravello, dove sarà possibile visitare Villa Cimbrone o Villa Rufolo. Nel pomeriggio scenderemo infine ad Amalfi, con possibilità di visitare il celeberrimo Duomo e anche di fare il bagno, per rientrare poi all’albergo con l’autobus pubblico.
Durata 4,5 ore, con 10 km di sviluppo e 450 m di dislivello in salita e in discesa.

Martedì 31 maggio: Il Sentiero dell’amore
Il trekking di oggi parte direttamente dall’hotel, per passare attraverso il paese di Furore e giungere sul Sentiero dell’amore nei pressi del borgo di Praiano. Scenderemo al famoso fiordo di Furore, luogo davvero incredibile, con possibilità di fare il bagno. A fine giornata rientreremo poi in albergo con l’autobus pubblico.
Durata 5 ore, con 12 km di sviluppo e 750 m di dislivello in salita e in discesa.

Mercoledì 1 giugno: La Valle delle Ferriere
Partiremo direttamente a piedi dall’albergo, per risalire i castagneti dei Monti Lattari (sapete perché si chiamano così?). Proseguiremo poi verso la splendida Valle delle Ferriere, dove potremo ammirare le antiche cartiere, le prime d’Europa! Arriveremo infine ad Amalfi, dove avremo la possibilità di fare il bagno. Poi, con l’autobus pubblico, torneremo in albergo.
Durata 5,5 ore, con 13 km di sviluppo, 500 m di dislivello in salita e 900 m in discesa.

Mountain Planet trekking salerno costiera amalfitanaGiovedì 2 giugno: Da Ravello a Maiori
Con l’autobus pubblico raggiungeremo Ravello, da dove comincerà il nostro cammino verso il piccolo borgo di Minori. Qui ci fermeremo per una pausa presso Sal De Riso, o la meno conosciuta (ma altrettanto buona) Pasticceria Gambardella. Sarà anche possibile visitare la villa romana del I secolo A.C. Proseguiremo poi alla volta di Maiori, attraverso il sentiero dei Limoni, l’antica strada tra i due borghi che è stata in passato una delle vie più trafficate della Costiera Amalfitana, soprattutto in funzione della coltivazione di questo agrume. Giunti a Maiori, possibilità di bagno e rientro nel pomeriggio all’albergo con l’autobus pubblico.
Durata 4,5 ore, con 9 km di sviluppo, 150 m di dislivello in salita e 450 m in discesa.

Venerdì 3 giugno: Il Sentiero degli Dei
Concludiamo la nostra settimana in Costiera Amalfitana con il trekking più suggestivo e famoso di tutto il Sud Italia. Sospesi tra cielo e mare, tra la macchia mediterranea e i vigneti, lo sguardo si allunga su tutta la penisola sorrentina, fino a raggiunge Capri. Il nome del percorso viene dalla leggenda secondo cui le divinità greche passarono proprio di qui per salvare Ulisse dalle sirene! Dalla frazione Bomerano raggiungiamo Positano, dove sarà possibile visitare lo splendido centro storico e anche fare il bagno. L’autobus pubblico ci riporterà poi, nel pomeriggio, in hotel.
Durata 5 ore, con 10 km di sviluppo, 150 m di dislivello in salita e 700 m in discesa.

Sabato 4 giugno: si torna a casa.
Dopo la colazione trasferimento con bus privato in stazione a Salerno.

Quota per organizzazione, accompagnamento e spese guida: 340 Euro (a persona).
Indicazione di spesa: 420 Euro (a persona), comprensiva di 6 mezze pensioni (bevande escluse) in hotel tre stelle, transfer con minibus privato A/R e spostamenti locali con autobus pubblici.

Hotel previsto: Albergo Risorgimento, Agerola.
Le Guide si riservano la facoltà di cambiare itinerari in base alle condizioni della montagna o alle condizioni psicofisiche dei partecipanti.

Abbigliamento e attrezzatura:
Sono necessarie scarpe da trekking, abbigliamento comodo con pantaloni lunghi e corti (o accorciabili), costume da bagno e asciugamano (se volete fare il bagno…), zaino (attenzione che più è grande e più lo si riempie di cose inutili), giacca impermeabile, cappellino, crema e occhiali da sole, una borraccia (o una bottiglia di plastica) per l’acqua (prevedere una scorta di 2 litri) e dei viveri di emergenza (qualche barretta energetica). Necessario per l’igiene personale. Consigliati i bastoncini telescopici da trekking.
Per i pranzi al sacco sarà sempre possibile acquistare qualcosa in paese o in albergo.

ISCRIZIONI; La prenotazione va inviata al più presto possibile, perché il numero di posti disponibili è limitato.