PROGRAMMA TREKKING,TRAVERSATA ISOLA

(Giorno 1):
Giornata di trasferimento al Hotel.

(Giorno 2):
Trasferimento in autobus per Avlona. La passeggiata inizia all’insediamento di Avlona, poi si prosegue per il sito archeologico di Vroukounta con la chiesa di Agios Ioannis nella grotta ma anche la piscina bizantina, e torniamo a Diafani a piedi attraverso la spiaggia di Vananda.
Tempo di percorrenza: 5.00 ore.
Dislivello totale: metri 280m
Lunghezza del percorso a piedi: Km 15

(Giorno 3):
Partiamo da Diafani per dirigerci verso gli insediamenti abbandonati di Tristomo, lungo il percorso vedremo un fiordo naturale, con vista incredibile. Raggiungiamo poi Tristomo, (NOME DELLA SPIAGGIA) e da lì saremo prelevati da una barca per il nostro ritorno a Diafani.
Tempo di percorrenza: 4.00 ore.
Dislivello totale: metri 300m
Lunghezza del percorso a piedi: Km 13

(Giorno 4):
Trasferimento in autobus fino al Villaggio di Olympus, il villaggio più tradizionale dell’isola e uno dei più belli e fotografati della Grecia, e saliremo sul monte del Profeta Elia (quota 730 metri slm) con vista mozzafiato su tutta l’isola. Faremo un giro ad anello, visto che il sentiero è circolare, e torneremo a Diafani a piedi.
Tempo di percorrenza: 4,30 ore.
Dislivello totale: metri 440m
Lunghezza del percorso a piedi: Km 14

(Giorno 5):
Oggi faremo forse l’escursione più bella di tutte, prenderemo il battello da Diafani all’isola di Saria e attraverseremo l’isola a piedi.
Prima di iniziare a camminare visiteremo con una barca una bellissima grotta e nuoteremo nelle acque turchesi della grotta, e anche sull’isola di Saria cammineremo attraverso la gola e visiteremo i tanti luoghi antichi…e vedremo anche le case dei pirati.
Tempo di percorrenza: 3,30 ore.
Dislivello totale: metri 250m
Lunghezza del percorso a piedi: Km 8

(Giorno 6):
Trasferimento in autobus fino alla zona di Argoni, dalla quale partiremo per camminare fino al villaggio di Olympus. Per tutto il percorso ammireremo la splendida vista sul mare; a Olympus, quindi ad Argoni visiteremo un fiume con le rane, l’unico di tutta l’isola. Ritorno a Diafani in autobus.
Tempo di percorrenza: 5.00 ore.
Dislivello totale: metri 350 m
Lunghezza del percorso a piedi: Km 15

(Giorno 7):
Oggi iniziamo la nostra passeggiata dall’Hotel e attraverso l’antica Chiesa di Agios Konstantinos andriamo in una delle spiagge più belle dell’isola: Forokli.
Durante il percorso cammineremo attraverso una gola verde con molta acqua corrente, e prenderemo infine la barca per il nostro ritorno a Diafani.
Tempo di percorrenza: 4 ore.
Dislivello totale: metri 260m
Lunghezza del percorso a piedi: Km 12

(giorno 8):
Partenza trasferimento dall’hotel all’aeroporto.

Quota per organizzazione, accompagnamento e spese guida, transfer 600 Euro a persona.
Indicazione di spesa: 600 Euro  a persona per una settimana  comprende, pernottamento, colazione, tutti i trasporti in autobus e aeroporto e ritorno e una cena a scelta senza bevande.

Nota: viaggio A/R, assicurazione personale, pranzi, cene,  bevande oltre all’acqua, eventuali extra ed eventuali mance e tutto ciò che non è indicato,  non sono inclusi nelle spese indicate.
Assicurazione: la Guida è regolarmente coperta da assicurazione RC; si consiglia di attivare una propria polizza viaggio.

La Guida si riserva la facoltà di cambiare il programma in base alle condizioni meteo, del terreno o alle condizioni psicofisiche dei partecipanti.

Abbigliamento e attrezzatura: sono necessarie buone scarpe da trekking, già ben collaudate (raccomandiamo di non arrivare con scarpe nuove, che potrebbero fare male!). L’abbigliamento deve essere comodo, caldo o fresco a seconda della temperatura: consigliamo di vestirsi a strati (maglietta intima, maglia a maniche lunghe, pile) con materiale tecnico, che asciuga velocemente, in modo da limitare il più possibile i ricambi. Indispensabile un buono zaino (attenzione che più è grande e più lo si riempie di cose inutili), giacca e sovrapantaloni impermeabili, guanti e berretto caldi, una borraccia per l’acqua (almeno 1,5 litri) e dei viveri di emergenza (qualche barretta energetica). Inoltre non dimenticate il necessario per l’igiene personale, salviette umidificate, un asciugamano, una piccola torcia elettrica (meglio frontale). Consigliati i bastoncini telescopici da trekking (attenzione, non è possibile il trasporto in aereo se avete solo il bagaglio a mano!) ed un ombrello pieghevole. Un ultimo suggerimento: generalmente gli zaini non sono molto impermeabili, è quindi meglio procurarsi un apposito telo e/o delle borse di plastica.